Portfolio

Ad ogni progetto, una storia da raccontare.

Tonalità calde e illuminazione a scomparsa. Il mix perfetto per una casa elegante

Scegliere le tonalità di pavimenti, rivestimenti e colori delle pareti spesso risulta essere difficoltoso. In particolare, chi ha tante idee ma è parecchio indeciso, rischia di ottenere un risultato che poi non lo soddisfa. In questo intervento, oltre a ricavare il secondo bagno, ho dedicato particolare cura nella scelta assieme al cliente di tutto ciò che serve per completare una casa, studiando anche tutta l’illuminazione per dare maggior risalto alla suddisvisione degli spazi all’interno di ogni ambiente, come per esempio l’abbassamento in cartongesso nella camera padronale in corrispondenza della posizione del letto.

Ampi corridoi diventano parte integrante della casa, e la luce naturale fa da padrona.

Per una famiglia allargata serve spazio, tanto spazio!
E dove c’è bisogno di spazio, c’è bisogno anche di tanta luce naturale.

Questi due elementi sono stati il fulcro di questo importante progetto, senza i quali i miei committenti non avrebbero deciso neanche lontanamente di ristrutturare questo immobile.

L’appartamento, situato in un palazzo d’epoca della prima periferia di Bologna, presentava un ampio corridoio che metteva in comunicazione tutte le stanze della casa, senza avere la netta separazione tra zona giorno e zona notte. Questo intervento è stata una vera sfida, perché non è stato semplice far comprendere ai miei committenti che l’unica soluzione percorribile fosse quella di ribaltare la disposizione interna degli ambienti…e così ho fatto.

Il risultato? Dire soddisfacente è dire poco, soprattutto perché a conclusione dei lavori, a distanza di anni i miei committenti mi chiamano ancora per ringraziarmi per aver esaudito ogni loro richiesta e per aver trasformato il loro immobile in una bomboniera.

Il primo nido d’amore per una giovane coppia…tecnologica!

Il primo amore non si scorda mai, e di pari passo anche la prima casa!

Decidere di andare a convivere in un appartamento da ristrutturare è sicuramente un passo molto importante da compiere nella propria vita, ma rinunciare alle comodità che la tecnologia offre (come la domotica, inserita in questo progetto) è stata la chiave di volta. La cura nei dettagli è stata maniacale, progettando su misura la cucina con finiture di alta gamma e con un rivestimento in smalto per non far percepire nemmeno le fughe delle piastrelle.

Altro punto di forza di questo progetto è stata la trasformazione radicale del bagno, dove grazie alla realizzazione del piatto doccia in opera è stato possibile nascondere tutti gli scarichi ed installare i sanitari sospesi.

La famiglia si allarga: è arrivato il momento di ristrutturare casa!

Bimbi in arrivo? È arrivato il momento di prendere una casa più grande!

Dal monolocale ad un appartamento di circa 100 mq c’è una bella differenza, ma lo spazio non è mai abbastanza.

In questo progetto la zona giorno è costituita da un’ampia sala con cucina a vista affacciata su un terrazzo che dà su un polmone verde condominiale. Nel lay-out interno è stata prevista la demolizione e la ricostruzione di buona parte delle tramezzature per far sì che la casa fosse dotata di almeno tre camere da letto, proprio in previsione dell’allargamento della famiglia. Particolare attenzione è stata dedicata ai contrasti, come il rivestimento color turchese per le piastrelle della cucina e il mix di cementine posate all’interno della grande doccia.

“Perché la casa del cuore non è un posto fatto soltanto per dormire, ma anche per sognare. Un posto dove crescere una famiglia. Un posto non per trovare riparo dal freddo, ma per ammirare il cambiamento delle stagioni. Un posto non semplicemente dove far passare il tempo, ma dove provare gioia di vivere per il resto della vita.”